News

http://motionup.emotiondesign.it/CLIENTI/cellfood/img/news/201215946__copertinav.jpg Intervista al Presidente di Cellfood Giorgio Terziani su Vendere di +


E' con immenso piacere che condividiamo con tutti voi questa bellissima intervista uscita sull'ultimo numero di Vendere di + fatta al nostro Presidente Giorgio Terziani.
"Cellfood Vendere una filosofia di Vita", è una bellissima intervista che illustra come creare valore e cultura su Salute e Benessere.

Intervista Al Presidente di Cellfood Cellfood Giorgio Terziani,

A CURA DI MARIO DEL CORSO

Giorgio Terziani, presidente di Cellfood,

è uno di quei pochi uomini che

parlano senza distogliere lo sguardo da chi sta loro di fronte.

Dal modo accorto con cui pesa e utilizza le parole, sino all’attenzione con cui analizza la persona durante

un’amichevole chiacchierata, si capisce come, per indole e scelte professionali, sia abituato a relazionarsi

e a essere punto di riferimento per famiglia, amici, colleghi e collaboratori.

Diretto e affabile, si fa interprete di un “vissuto” impegnativo, in cui casualità e scelte consapevoli

si sono alternate senza premeditazione. In lui si riconoscono la lealtà nel rapportarsi con gli altri,

il coraggio di mettersi in gioco e nell’affrontare le situazioni, la perseveranza per raggiungere traguardi

sia nella vita che professionali. Chi non ha idea di cosa significhi essere imprenditori

non comprende fino in fondo il valore di un uomo, del gioco di squadra che riesce a creare e

dell’importanza di investire in risorse e idee per raggiungere obiettivi non solo per se stesso ma

anche per gli altri.

Presidente, il suo è stato un cammino di

vita non privo di difficoltà. Ha dichiarato

che ogni uomo nasce con le stesse possibilità

e soltanto accettando le sfide della vita,

facendosi carico di ogni problema, subendo

ogni critica anche ingiusta, si riesce a

vincere. Non mollare mai: è questo il segreto

del successo?

Penso che il segreto della vita sia racchiuso nell’amore verso se stessi e il prossimo.

La vita è un seminare, apprendere e aiutare il prossimo, ma soprattutto saper essere di esempio.

Siamo uomini e quindi non perfetti, l’importante è sapere che ogni nostro gesto può fare del bene

o del male. Dobbiamo essere sempre consapevoli  delle nostre azioni e decisioni.

La sua è una storia che comincia

con la sfida a eventi negativi, ma

dopo c’ è la passione e la determinazione

per fare qualcosa per sè e per

gli altri. Quando decise di fondare la

sua azienda, infatti, pensò di chiamarla

Cellfood, per rappresentare un

sogno che andasse oltre.

La grande voglia di aiutare il prossimo a vivere meglio è diventata una missione, una filosofia di

vita. Tutto nasce da una grande voglia di riscatto

e di essere libero, di impegnarmi in qualcosa

di importante, di vedere i miei genitori felici, di

dare alla mia famiglia amore, benessere e serenità.

Tutto naturalmente ha un prezzo da pagare.

Il successo, come dicono i grandi maestri di crescita

personale, è la strada e non la destinazione.

Il mio successo è il lavoro, la passione per quello

che faccio e per la vita. Un mantra: entusiasmo,

determinazione, perseveranza.

Quali sono le tappe salienti della sua

azienda, con una linea di integratori naturali

che contempla prodotti il cui apprezzamento

per i benefici è andato sempre

crescendo?

Considero CELLFOOD® un dono che ho avuto

dalla vita, l’opportunità di promuovere un prodotto

importante per la salute e il benessere di

tutti.

Lo provai personalmente dopo un incidente stradale

grave che mi aveva procurato lesioni a schiena

e collo, un’emorragia interna e altri problemi.

Sono un ex judoka abituato a correre e ad allenarsi.

Dopo l’incidente non riuscivo più a riprendermi

completamente.

Ho conosciuto CELLFOOD® in casa di un mio

caro amico nel 1999; ebbene, dopo i primi 7-10

giorni di depurazione e aumento della diuresi ho

provato delle sensazioni significative, più energia,

lucidità mentale, aumento dell’attenzione e voglia

di ritornare a correre. Oggi partecipo alle mezze

maratone e mi alleno 2-3 volte alla settimana -

compatibilmente con gli impegni di lavoro.

Per leggere l'intervista clicca  QUI





Cellfood Salute Cellfood Sport Cellfood Medicina