Comunicati stampa

Grande successo al XIV Congresso Medico Scientifico sullo stress ossidativo a Bologna



XIV Congresso Medico Scientifico sullo stress ossidativo a
Bologna - 12 settembre 2009.

Grande successo di partecipazione alla XIV edizione del Convegno Medico Scientifico che Cellfood annualmente organizza in occasione del SANA.
Prima di tutto desidero ringraziare tutti coloro i quali hanno partecipato a questo importante appuntamento, sia apportando il loro prezioso contributo medico scientifico, sia tutti i partecipanti in sala
Un convegno all'insegna della Medicina Centrata sulla Persona, la nutrizione e il benessere e lo sport.
E' stato presieduto dal Prof. Francesco Martani e moderato dal giornalista e sociologo Steno Sari.
Relazioni di alto valore scientifico hanno trattato molti aspetti della terapia antiossidativa, aiutando a comprenderne luci ed ombre, alternandosi alle testimonianze di sportivi di valore mondiale.
Al centro lo stress ossidativo e lo straordinario valore di CELLFOOD e di come oggi, alcuni semplici strumenti di integrazione minerale e vitaminica, possano rappresentare una delle strategie piu' efficaci, non solo per aiutare  l'organismo umano a mantenersi in equilibrio e sano, ma anche per fare davvero medicina preventiva oltre che curativa.

Come dimostrano numerose ricerche scientifiche nel mondo, l'eccesso di radicali liberi e l'ipossia cellulare, possono essere tra i fattori responsabili dell'insorgenza di invalidanti patologie cronico-degerative che possono essere prevenute anche grazie  alla gestione dello stress ossidativo. I temi trattati durante il Congresso avevano l'obiettivo di informare sui vari fattori che possono peggiorare o migliorare la nostra salute in particolare facendo attenzione all'aria che respiriamo, all'acqua che beviamo, al cibo col quale ci nutriamo, al movimento che facciamo, all'ambiente in cui viviamo.
Scopo dell'iniziativa e' promuovere tra gli operatori sanitari ed il pubblico, la diffusione di una corretta informazione sulle problematiche relative ai radicali liberi, all'ipossia cellulare e all'integrazione alimentare, alla luce delle nuove evidenze medico scientifiche in materia di prevenzione primaria che non si rivolge alle persone in quanto malati o pazienti ma in quanto soggetti che hanno a cuore il miglioramento del loro stile di vita e del loro benessere e quindi vogliono essere sani e mantenere questo stato  di salute nel tempo.
Il convegno si e' aperto con l'intervento del dottor Giancarlo Pizza, presidente dell'Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Bologna che patrocinava l'evento. Altri patrocinii sono stati quelli del Comitato Permanente di Consenso e Coordinamento per le Medicine Non Convenzionali in Italia, dell'Associazione per la Medicina Centrata sulla Persona, della Societa' Italiana Alimentazione e Sport Onlus.
Sono intervenuti i dottori : Lorenzo Bettoni, Ivo Bianchi, Francesco Borghini, Giovanni Borghini, Franco Dellaglio, Mauro Mario Mariani, Paolo Roberti di Sarsina, Attilio Speciani, Luca Speciani  ed il prof. Samir G. Sukkar.
Inoltre Kevin Negrete, presidente NuScience ha raccontato la storia di Cellfood negli ultimi 40 anni nel mondo.
Molto interessante la tavola rotonda moderata dalla Prof.ssa Maria Elena Ferrero che ha sintetizzato in maniera comprensibile a tutti il filo conduttore degli argomenti trattati e dato l'opportunita' di un confronto scientifico molto utile dal punto di vista clinico.
Assai significativa la presenza di atleti, presentati da Daniele Menarini, direttore della rivista Correre. Sono stati consegnati i premi del Primo Premio Internazionale Cellfood per lo Sport, coinvolgendo la Nazionale Italiana Ultramaratona e 24 ore, il Peperoncino Team Triathlon internazionale, la Nazionale Italiana di Pallanuoto femminile, Settebello Rosa e il Team SUMA Cellfood. Il primo premio e' stato consegnato a Giorgio Calcaterra, maratoneta e soprattutto Campione Mondiale di Ultramaratona.
Entro la fine di settembre saranno pronti gli atti del congresso, chi fosse interessato e' pregato di inviare gentile richiesta all'indirizzo email: segreteria@epinutracell.it
Desidero ringraziare di cuore tutta la segreteria organizzativa WINDSORCOMMUNICATION e soprattutto Giovanni Cacia e Liana Zorzi per la professionalita', disponibilita' e fiducia.

Grazie ancora a tutti i nostri collaboratori, (Federica, Roberta, David, Jessica ed Alessandra) che con il loro impegno e la passione hanno reso possibile la buona riuscita di questo importante appuntamento.





Cellfood Salute Cellfood Sport Cellfood Medicina